AIOP Education

AIOP Education

Nel corso degli ultimi anni con un’accelerazione quasi sorprendente, la professione dell’ODONTOTECNICO ha subito modifiche ed evoluzioni di gran lunga superiori a quelle immaginate.
I professionisti hanno dovuto adeguarsi a materiali, che hanno condizionato modalità e tempi di lavoro; tecnologie in continua evoluzione e sfide sempre più globalizzanti.

In questo scenario di continui cambiamenti, AIOP, con il progetto “Education”, si propone di contribuire a promuovere la formazione dei futuri professionisti, mettendo a disposizione la conoscenza acquisita sul campo da parte dei suoi soci.

PARTECIPAZIONE

Ogni scuola è stata invitata a presentare un progetto, sotto forma di elaborato, sulla base del proprio contesto didattico e culturale.
In quanto tali sono, dunque, l’espressione del territorio che li ha generati, hanno una loro propria storia e sono legati al “ fare” espresso dalle scuole.
Per aiutare l’Istituto in questa impresa, è stato affiancato un Socio AIOP presente nel territorio di riferimento.

I progetti saranno presentati sabato 6 Aprile in occasione dell’XI Meeting Mediterraneo.
Gli studenti avranno la possibilità di essere i protagonisti ed esporre le loro tesi, attraverso delle presentazioni Power Point e Keynote.

 

CONSULTA TUTTI I PROGETTI DELLE SCUOLE  

 

SCUOLE ADERENTI

IPSIA G.CECONI di Udine
Progetto: La Fusione a Cera Persa

IPIA G.PLANA di Torino
Progetto: Esecuzione di dispositivi in protesi: confronto metodo Gerber e Pound

IIS M.FORTUNY di Brescia
Progetto: AFG a scuola

COMUNITÀ SAN PATRIGNANO
Progetto: Il gioco delle luci e delle ombre nel sorriso

IPSIA G.BENELLI di Pesaro
Progetto: Realizzazione di un Modello Master

IPSIAS DI MARZIO-MICHETTI di Pescara
Progetto: Protesi parziale removibile – Scheletrato

ISIS A.CASANOVA di Napoli
Progetto: La Protesi Amovibile Totale secondo Gerber: dal cucchiaio individuale alla resinatura

IISS E.ASCIONE di Palermo
Progetto: L’importanza dell’analisi progettuale in protesi rimovibile

ISIS ALESSANDRO VOLTA di Aversa
Progetto: Il provvisorio