A Paolo, un anno dopo

Ciao Paolo,
sembra ieri ed è già un anno. Sei sempre con noi, con i tuoi articoli scientifici che continuano ad essere pubblicati e sono una guida per la nostra professione, con le tue foto in tutti i nostri ricordi di AIOP, con il tuo sorriso che sembra dirci in questo momento tremendamente difficile per il mondo intero: state tranquilli, la parte più importante viene dopo….

Da quel “dopo” tu guardi ed accompagni noi, la tua accademia, i tuoi amici.

Ti ringraziamo per averci regalato questi anni e per essere ancora e sempre con noi, con un pensiero a Monica.

Gli amici di AIOP