Protesi dentali: la tua ce l’ha il “passaporto”?

Pazienti più informati e consapevoli dei propri diritti. Questa la ricetta dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica, per evitare che possano ripetersi casi di corone, ponti e dentiere non a norma, con conseguenti rischi per la salute. Alcune regole fondamentali: farsi sempre rilasciare dal dentista la Dichiarazione di conformità della protesi, come previsto dalla direttiva 93/42 CEE; prima ancora che lo specialista esegua la terapia, chiedere quali materiali intenda usare, informandolo di eventuali allergie; dopo che la protesi è stata installata, monitorare e segnalare subito eventuali reazioni avverse. A ulteriore tutela dei cittadini, AIOP mette a disposizione un opuscolo informativo sui materiali protesici e una sezione ad hoc nell’area pazienti del proprio sito web.

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA

LEGGI LA RASSEGNA STAMPA