AREA PAZIENTI AIOP
Ti potrebbe interessare:

Cosa intendiamo per biocompatibilità?

Essere in sintonia con i tessuti biologici circostanti ovvero la capacità di un materiale di indurre una appropriata risposta biologica in una specifica applicazione.

Tossicità dei materiali protesici
Autore:
AIOP - Area pazienti

Zirconia

La zirconia (ossido di zirconio) è un ossido ceramico che si presenta come polvere bianca. Dopo lavorazione industriale e sinterizzazione in forni dedicati raggiunge elevate proprietà meccaniche.

Tossicità dei materiali protesici
Autore:
AIOP - Area pazienti
Argomento: Tossicità dei materiali protesici
Autore: AIOP - Area pazienti

Come possono i pazienti valutare la qualità dei materiali delle proprie ricostruzioni protesiche?

Lʼodontotecnica italiana si pone come eccellenza riconosciuta a livello internazionale, questo grazie al interpretazione del nostro stile e della nostra cultura .

Benché le attuali tecniche di costruzione protesiche si avvalgano di modernissime tecnologie computer assistite, il processo produttivo nella maggioranza dei laboratori italiani rimane ancora di tipo artigianale, garantendo lʼindividualità e lʼunicità di ogni singolo manufatto, ottenendo così risultati funzionali ed estetici ottimali con la piena soddisfazione dei pazienti.

Un punto importante per poter ottenere protesi di qualità consiste nellʼutilizzo di materiali selezionati e certificati. Lʼodontotecnico italiano in qualità di produttore é obbligato a garantire che la protesi eseguita sia conforme alle leggi vigenti, deve dimostrare di attenersi a tali direttive ( 93/42 CEE ) redigendo documentazione certificata per ogni singola produzione. La direttiva EU 93/42 CEE entrata in vigore nel 1997 regolamenta lʼimmissione in commercio e la messa in servizio nel territorio comunitario, di dispositivi medici (protesi) eseguiti esclusivamente con materiali recanti marcatura CE.

 

Cerca Socio Aiop:
Iscriviti alla newsletter

Se vuoi essere sempre aggiornato sugli argomenti trattati su questo sito, iscriviti alla newsletter.